Teatro Shalom: Domenica 28 febbraio “Cena a sorpresa” di Neil Simon

February 22, 2010 at 19:43 (Uncategorized) (, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , )

Il TEATRO SHALOM DI EMPOLI

Per la STAGIONE DI PROSA 2009-2010

Presenta:

DOMENICA 28 FEBBRAIO – ore 17,15

Lux Teatro srl

in

CENA A SORPRESA

di Neil Simon

con Giuseppe Pambieri, Giancarlo Zanetti, Benedetta Buccellato, Fiorenza Marchegiani, Michele De’ Marchi, Simona Celi

Regia di Giovanni Lombardo Radice

COMUNICATO STAMPA

EMPOLI (FI) – Prosegue la stagione di prosa allo Shalom con un’attesa commedia: “The dinner party” che, dopo aver riscosso un incredibile successo a New York, approda a Empoli con un nutrito cast di attori di lunga e solida militanza teatrale come Giancarlo Zanetti, Benedetta Buccellato, Simona Celi, Giuseppe Pambieri, Michele De’ Marchi, Fiorenza Marchegiani. La regia, curiosa e sapiente, è affidata al noto Giovanni Lombardo Radice.

RECENSIONE

Commedia inedita per l’Italia, “The dinner party” è stato uno dei maggiori successi degli ultimi anni a New York con un cast di sei attori bravissimi, alcuni dei quali conosciuti anche dal pubblico italiano come Henry Winkler, il “Fonzie” della famosissima serie “Happy Days”. Neil Simon ha in questa commedia un gusto diverso sia nella scrittura che nell’evoluzione della storia. Si ride, di quel modo intelligente ed elegante che lui conosce bene ma, allo stesso tempo, si hanno spunti interessanti di riflessione che fioriscono proprio in quei momenti, in cui l’autore sembra spingere alla facile conclusione, quando invece portano verso quei piccoli drammi quotidiani che tutti conosciamo molto bene.

TRAMA

Il tema centrale di “Cena a sorpresa” è focalizzato intorno al rapporto di coppia. Sei personaggi, tre uomini e tre donne. Caratteri rubati alla quotidianità, vicende immediatamente riconoscibili, sentimenti e riflessioni, situazioni grottesche e comiche. Un’elegante cena al buio, anzi “a sorpresa”, nella quale nessuno sa che incontrerà il suo ex, diventa la soluzione a tre storie finite male. Ma non sempre l’epilogo è quello del “vissero felici e contenti” e la vera sorpresa della cena forse è quella che l’autore fa al pubblico. In questo allestimento italiano c’è un cast altrettanto importante, un curioso equilibrio di attori noti per la loro arte e indiscussa professionalità come Giancarlo Zanetti, da tanti anni presente sulle nostre scene e conosciuto dal pubblico empolese.

INFO SPETTACOLO:

PREZZO: 1° settore 19 euro intero, 17 ridotto soci Coop; 2° settore 17 euro intero, 15 ridotto soci Coop.

PREVENDITA presso il botteghino del teatro (via Busoni 24/26 ad Empoli) il venerdì e sabato antecedenti lo spettacolo dalle ore 16.30 alle ore 19 e la domenica mattina dalle 10 alle 13.

TEATRO SHALOM

Via F. Busoni, 24/26 – 50053 Empoli

Tel-Fax: 057177528

info

www.teatroshalom.it

Ufficio Stampa Teatro Shalom:

Sara Borchi – Claudio Orlandani

Fax 0571.0831164

pressofficeesseci

Advertisements

Permalink Leave a Comment

Tocco di tacco due performance teatrali due – 7 febbraio ore 21.30 – eKoiné ri-pub – Bari

February 2, 2010 at 11:44 (Uncategorized) (, , , , , , , , , , , , , )

Ri-torna di casa all’eKoiné ri-pub il teatro: dopo il “teatro a pezzi” di Ippolito Chiarello, due mise-enscène, due performance a breve distanza. La prima, “0sessi1” [o-ssessi-one] in cui si analizzano, con delicata eleganza, i comportamenti di un soggetto affetto da DOC (disturbo ossessivo compulsivo), in una presa di coscienza scanzonata ma non ridicolizzante, ironica e poetica della presenza di un disturbo. Un personaggio in bianco e in nero, di un sesso non ben messo in chiaro; una coreografia veloce, divertente e onirica, l’attenzione focalizzata sulla ripetitività del gesto, sui movimenti minimi di mani fasciate da guanti bianchi. Un mondo in cui ogni gesto diventa ossessione.

La seconda, un brillante monologo teatrale, in piena ostraneinie, con protagonista una topolina stanca di subire continue vessazioni, che finalmente trova il coraggio di ribellarsi all’ipocrisia umana, di difendere i diritti di coloro che vivono nei bassifondi: più esplicitamente, nelle fogne. Nella performance troviamo numerosi spunti comici e pungenti, e una critica graffiante su temi socioculturali attuali. Una prospettiva altra rispetto a quella umana – o forse no…

EKoiné ri-pub
Via A. De Ferraris, 49abc – Bari
ingresso gratuito, consumazione facoltativa, e il rovello dell’ossessione
domenica 7 febbraio 2010
Start ore 21.30 – ma forse 22.00
Info: 3281172981

Permalink Leave a Comment