Torneo di calcio giovanile 19° Easter Cup

December 21, 2009 at 15:05 (Uncategorized) (, , , , , , , , )

Dal 1 al 05 aprile 2010 si terrà a Praga la 19° edizione dell’ Easter cup, il più grande torneo di calcio che annualmente ha luogo nel periodo pasquale in Repubblica Ceca, a Praga, una delle città più belle e affascinanti del mondo adagiata sulle rive della Moldava; proprio in questo suggestivo scenario, nei campi del Centro Sportivo dello Slavia Praha organizza l’International Sport Travel organizza questo torneo a carattere internazionale con l’intento di coinvolgere numerosi atleti provenienti da varie parti d’ Europa. L’ Easter Cup, è rivolto a tutte le categorie di età dall’ under10 all’ under 18 professionisti e non, alle ragazze under 16, amatori, dilettanti e donne di categoria libera in

competizione tra loro dove, per ben cinque giornate, si sfideranno per concorrere all’ambito premio dell’Easter Cup . Il torneo si aprirà con una cerimonia di innaugurazione per poi lasciare la scena ai ragazzi che, oltre a divertirsi, avranno la possibilità di entrare in contatto con culture, lingue e realtà diverse per vivere un vero scambio culturale con altri coetanei,unendo l’adrenalina per la competizione con la bellezza del luogo e la diversità di abitudini, sempre nel rispetto delle regole. Questi sono gli obbiettivi su cui si basa International Sport: la convinzione che lo sport sia un mezzo di inserimento e partecipazione alla vita sociale; infatti il torneo dedicato ai più piccoli tende ad eliminare la drammaticità del confronto con l’altro favorendo un confronto con se stessi, per questo all’attività calcistica verranno affiancati corsi di lingua e mini corsi per arbitro.

Per tutta la durata del torneo saranno presenti osservatori di elevata professionalità e alcuni importanti esponenti delle federazioni internazionali di calcio con i quali si discuterà su un tema importante quale “Lo sport come veicolo di pace fra i popoli” per creare un circuito internazionale selezionato di tornei che ben rispondano a determinati parametri di qualità , che diano garanzie e professionalità al settore il cui unico interesse sia rivolto ai giovani ed alla loro crescita e non al business ad esso correlato. Quest’ anno al grande evento sportivo parteciperanno, inoltre, importanti osservatori di calcio internazionali invitati dal direttore della International Sport Travel, Massimiliano Paolucci, da sempre impegnato nello sviluppo e nella divulgazione dei valori sportivi ed umani nel mondo dello sport dilettantistico.

INTERNATIONAL SPORT TRAVEL – ALL TO DO Agenzia Viaggi

Via E. Valzania, 19 – 47023 Cesena FC – ITALY

TEL. +39 0547 20139 FAX +39 0547 20179

Web: www.inter-sport.it ; www.tornei-giovanili.com

Email: info ; ; info

POSTA EMAIL CERTIFICATA : internationalsport

Direttore: Paolucci Massimiliano

Mob. +39 3809005944

__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 4706 (20091221) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it

Permalink Leave a Comment

ERA LA VOCE INCONFONDIBILE DELLA TELECRONACA SPORTIVA

October 31, 2009 at 13:48 (News) (, , , , , )

ERA LA VOCE INCONFONDIBILE DELLA TELECRONACA SPORTIVA

 << SPALTI GREMITI AI LIMITI DELLA CAPIENZA! >>. << LA PALLA FINISCE IN OUT! >>. << IL RINVIO DEL PORTIERE È SPORCO! >>. Queste sono solo alcune delle tipiche espressioni del vasto e vario linguaggio calcistico del telecronista più amato dagli Italiani: SANDRO CIOTTI! Nato nel lontano 1928, Ciotti ha come prima passione la musica (passione che non abbandonerà mai!), per poi “tuffarsi” nel mondo giornalistico-sportivo! All’inizio si dedica al Ciclismo, commentando non pochi “GIRI D’ITALIA” e altrettanti “TOUR DE FRANCE”! Poi il grande passo verso il mondo del Calcio, diventando la “Voce della Domenica”, quella che ci ha tenuto compagnia per molti anni fino al 1996, anno nel quale Ciotti si congeda dal calcio, almeno come telecronista, poiché continuerà la sua attività come commentatore radiofonico e televisivo! Quello che lo rende originale e unico non è tanto la sua passione profonda per lo sport, quanto l’utilizzo di un vocabolario calcistico molto nutrito e interessante: la telecronaca non è solo e semplicemente la “cronaca”, appunto, della partita, ma la partecipazione con la quale Ciotti la trasmette! Espressioni vivaci e originali la rendono più “viva” e appassionante, come se l’ascoltatore fosse realmente “presente” nel campo! A questo va aggiunta un’analisi lucida e, nel senso buono del termine, spietata della partita: mai una posizione di parte o una frase fuori luogo! Accanto alla passione sportiva quella musicale, con tanto di diploma di violino e pianoforte! La stessa preparazione di Ciotti in campo sportivo si riscontra in quello musicale: non a caso il giornalista viene più volte invitato a “SANREMO” come ospite e commentatore. La sua voce “tenebrosa” e rauca (che gli ha conferito il successo!) dipende da una telecronaca di molte ore consecutive fatta, in passato, sotto la pioggia; voce resa ancora più rauca da un piccolo vizio: il fumo! Ciotti verrà ricordato da tutti gli ascoltatori per l’impegno dato al mondo dello sport e della musica, ma anche per la sua auto-ironia e profonda sincerità! Addio Sandro!

B. Di Stefano

Fonte: www.grandeportale.it

Permalink Leave a Comment