L’Ufficio Nazionale per il Turismo del Marocco ha scelto Le Publ ic Système e Shin Communication per la campagna 2010 per Marrakech

February 9, 2010 at 16:37 (News, Uncategorized) (, , , , , , , , , , , , , , , , , , )

L’Ufficio Nazionale per il Turismo del Marocco ha scelto

il Gruppo di Comunicazione Le Public Système e Shin Communication per

la campagna internazionale 2010 di rapporti con la stampa e le pubbliche relazioni per la destinazione diMarrakech

Shin Communication è il partner esclusivo di Le Public Système che l’affiancherà per le attività in Italia

Nell’ambito del piano globale integrato volto a promuovere la destinazione di Marrakech, l’Ufficio Nazionale per il Turismo del Marocco intende condurre una campagna internazionale di pubbliche relazioni e rapporti con la stampa che si svolgerà in sette Paesi durante tutto il 2010: la campagna RedM By Marrakech, ideata da Le Public Système, un’agenzia dalla solida competenza turistica.

Con tale concetto RedM By Marrakech – Come Marrakech torna ad essere fonte d’ispirazione ed evocatrice di un’impronta specifica – l’agenzia avrà il compito di valorizzare le attrattive turistiche e culturali di Marrakech e di conferire una dimensione inedita a tale destinazione simbolo del Marocco, tramite contenuti forti e differenziati per ogni tipologia di pubblico.

– La Stampa internazionale tramite una campagna di Rapporti con la Stampa che posizioni Marrakech quale destinazione « City break » del momento, ancorata all’autenticità e alla cultura viva, ma rivolta contemporaneamente a una diversificazione della propria offerta.

– Il grande pubblico con degli spazi di informazione dedicati, ubicati in luoghi rinomati di sei città cosmopolite, che rimandano all’immagine di Marrakech, immergendo il pubblico nella magia della città rossa.

– Gli opinion leader, grazie a un’operazione di pubbliche relazioni: Marrakech, con il suo spirito, la sua atmosfera, l’essenza stessa della « Perla del Sud » illumina la notte attraverso il mondo nelle sei serate esclusive organizzate a Londra, Parigi, Milano, Berlino, New York e Mosca.

Heaven, gruppo di comunicazione e di marketing on-line entrato recentemente in Le Public Système, ha ideato un dispositivo di supporto e di visibilità on-line, gateway tra le varie porte, volto a creare un collegamento digitale tra i target e l’offerta turistica di Marrakech in tutta la sua diversità. Questa strategia realizza un mix tra distribuzione di contenuto, e ottimizzazione della presenza di Marrakech nei social media.

Le Public Système

Creata nel 1993, Le Public Système è la nona società di consulenza in comunicazione in Francia *. Le Public Système propone una vera alternativa agli strumenti e ai media tradizionali, avvalendosi del suo know-how nei settori Eventi & Viaggi, Rapporti con la stampa & Pubbliche Relazioni, Marketing & Digital e della produzione di contenuti audiovisivi e multimediali. Quotata all’Euronext di Parigi (Codice ISIN: FR0000065278), Le Public Système, che oggi conta 350 collaboratori, ha registrato un fatturato di 121.7 Mln € e un margine lordo di 39,4 Mln € nel 2008.

*Classifica delle 400 società di comunicazione in Francia, pubblicata nel n° 1565 del 12/11/2009 di Strategie, in termini di fatturato e di risultato netto nel 2008.

Shin Communication

Nata nel 2008, Shin Communication è un’agenzia di comunicazione che si propone di supportare le organizzazioni nella gestione della comunicazione come investimento necessario per costituire il vantaggio competitivo e di business nel lungo periodo. Il carattere giapponese “Shin” ha numerosi significati, tra i quali cuore, mente, coraggio, spirito o anche intima essenza. Shin Communication si dedica al processo di comunicazione con il cuore, la mente e il coraggio di esprimersi.

Contatti stampa Le Public Système – Shin Communication

Simona Labianca – Tel. 02 39 54 76 01 – simona@shincommunication.com

Contatto stampa Ente Nazionale per il Turismo del Marocco

Elena Foggini – Tel. 02 58 30 36 33 – elena.foggini@turismomarocco.it

Contatto stampa Heaven

Maty Ndiaye – Tel. 01 72 81 06 30 – maty.ndiaye@heaven.fr

Advertisements

Permalink Leave a Comment

Linares Associates – servizi per investire nel mercato immobiliare USA e consulenza on line

February 4, 2010 at 09:40 (News, Uncategorized) (, , , , , , , , , , , , )

L’insolita impennata delle vendite immobiliari verificatasi a Manhattan nel corso del terzo quadrimestre del 2009 riflette una ritrovata fiducia dei consumatori/investitori, incoraggiata da una ripresa del mercato azionario, da tassi sui mutui estremamente bassi e quindi molto accessibili e da un credito fiscale riconosciuto a coloro che acquistano una prima casa. Si è registrato, infatti, un incremento pari al 45.6% nel numero di vendite avvenute nel terzo quadrimestre a Manhattan e si è così passati dalle 1.532 del quadrimestre precedente alle 2.230 del terzo quadrimestre, ben al di sopra quindi della media stagionale e con una diminuzione del solo 16% rispetto allo stesso periodo del 2008. Inoltre, i prezzi degli immobili sono scesi di circa il 10% rispetto allanno precedente creando le condizioni per gli investitori più attenti per negoziare condizioni di vendita vantaggiose. Se si aggiunge infine il cambio euro/dollaro, che si aggira intorno all1.50, ecco che il quadro complessivo risulta quanto mai interessante. Fatte queste dovute premesse, occorre tuttavia sottolineare come lacquisto di un immobile, ovunque esso si trovi, comporti sempre lesecuzione di un certo numero di adempimenti, che, per chi non ha una pregressa esperienza in materia, possono rivelarsi complessi e talvolta di difficile comprensione. Questo è quanto mai verosimile quando limmobile che si intende acquistare si trova in un Paese estero con il quale si ha poca o nessuna familiarità. Gli Stati Uniti, pur rappresentando una meta molto gettonata tra i turisti italiani, sono, tuttavia, un Paese che può creare notevoli difficoltà a coloro che decidono di effettuare un investimento in loco, vuoi per il disagio di gestire una trattativa in una lingua, quella inglese, che non è la propria, vuoi per il rispetto di usi commerciali estremamente diversi da quelli ai quali si è abituati in Italia e vuoi, anche e soprattutto, per la presenza di una normativa e di un sistema legale estremamente diverso da quello italiano. Da qui, limportanza per chiunque sia interessato ad acquistare un immobile negli Stati Uniti e a New York in particolare, sia a titolo di investimento che ad uso personale, di avere un quadro preciso dei principali passaggi da seguire nella fase di acquisto, dalla scelta del broker più adatto, alla negoziazione del contratto di compravendita, fino alla stipula del rogito, che negli Stati Uniti non avviene alla presenza di un notaio, ma bensì davanti ai legali di parte e ad un rappresentante della title company prescelta dal compratore. Lo studio Linares Associates PLLC vanta una considerevole esperienza in materia immobiliare internazionale maturata grazie allassistenza legale fornita a numerosi clienti americani, europei ed italiani interessati ad acquistare, a vendere o semplicemente ad affittare immobili di prestigio, residenziali e/o commerciali, sia in Italia che negli Stati Uniti e a New York in particolare. Si tratta di una consulenza ad hoc, che risponde, cioè, alle reali ed effettive esigenze ed aspettative del cliente al momento di procedere allinvestimento e che può proseguire anche successivamente allacquisto, qualora si decidesse di mettere a reddito limmobile acquistato. Molteplici sono i vantaggi per un investitore italiano di potersi avvalere della consulenza di un avvocato italiano abilitato alla professione legale negli Stati Uniti che conosca il mercato e le sue regole e che possa pertanto consigliare ed accompagnare passo dopo passo il proprio cliente nella delicata fase di negoziazione del contratto di compravendita, evitando che questi possa incorrere in malintesi e/o pericolose incomprensioni con le controparti coinvolte nella transazione e tutelarne gli interessi economici. Lo studio Linares Associates PLLC sta lavorando, inoltre, alla predisposizione di un servizio di consulenza legale on line, sia in lingua italiana che in lingua inglese, rivolto a tutti coloro che desiderano ricevere una risposta ad un quesito di diritto concernente le materie di competenza dello studio, oppure hanno necessità di ottenere un parere legale in una delle materie indicate allinterno del sito web, o semplicemente la redazione di un atto giuridico o di un contratto. Trattandosi di un servizio di consulenza legale ed avendo carattere professionale, tale servizio deve intendersi a pagamento e NON a titolo gratuito. La consulenza verrà inviata ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica previo pagamento della tariffa preventivamente concordata col cliente. Nella comunicazione contenente il preventivo saranno inoltre indicate le modalità di pagamento della consulenza. Salvo che si tratti di questioni di particolare complessità, il parere legale verrà inviato entro 2-3 giorni lavorativi dal momento della conferma dell’avvenuto pagamento. Al ricevimento del pagamento verrà emessa regolare fattura che sarà inviata in copia elettronica unitamente al parere legale.

Permalink Leave a Comment

COLORE E MUSICA di Flaminia Quattrocchi

January 25, 2010 at 16:52 (News, Uncategorized) (, , , , , , , , )

COMUNICATO STAMPA

COLORE E MUSICA

Flaminia Quattrocchi

Esposizione Personale di Arte Contemporanea

Inaugurazione: Giovedì 4 Febbraio alle ore 18,00

In mostra fino al 14 Febbraio 2010

Ingresso libero

Orario di visita: da martedì a venerdì dalle 16:00 alle 19:00;

sabato 10:00-12:00

Curatrice: Sabrina Falzone

Presso: Galleria Il Borgo


Dal 4 Febbraio la Galleria Il Borgo di Milano presenta “Colore e Musica” mostra personale di Flaminia Quattrocchi,artista milanese dal grande potenziale creativo che si è posta di recente all’attenzione della critica internazionale, esponendo non solo in Italia ma anche a a New York e prossimamente a Bruxelles per la Boé, mostra internazionale di giovani artisti.

La rassegna artistica milanese propone un progetto espositivo interamente dedicato al colore e alla musica, due perni importanti nella ricerca espressiva di Flaminia Quattrocchi che afferma: “Definisco con poche parole la mia arte: arte allegra, caratterizzata dall’uso di colori vivaci che colpiscono lo sguardo. Ogni colore esprime un sentimento, uno stato d’animo, un’emozione. La tridimensionalità è fondamentale nelle mie opere, la rendo percepibile attraverso l’uso di svariati materiali, colla, gesso, carta, sabbia, legno…tutti pescati nella mia formazione di scenografa! Queste “tape” sono un inno alla musica e un ritorno al passato, lì dove inizia la mia idea di musica, quando non esistevano computers e cd ed una musicassetta ti regalava melodie ed emozioni.La musica unisce e caratterizza ogni paese… La musica non muore mai e il colore neanche, regaleranno sempre emozioni che riescono a colpire la sensibilità e penetrare nell’anima di ognuno di noi”.

Presso: Galleria Il Borgo

C.so San Gottardo 14, Milano (MI)

Info: 02.91532183

Direzione Artistica:

Sabrina Falzone

info@sabrinafalzone.info

www.sabrinafalzone.info

Permalink Leave a Comment

SUCCESSO AL PRIMO COLPO? LE DONNE ITALIANE LO CERCANO NEL LAVORO

November 27, 2009 at 14:10 (News, Uncategorized) (, , , , , )

Dallindagine di Procter & Gamble per Dash Smacchiatore, realizzata da Synovate Italia su un campione di 500 donne di età compresa fra 18 e 64 anni: Il 55% delle donne italiane sono determinate ad avere successo al primo colpo nella vita professionale. E in ambito sentimentale? Cè sempre una seconda chance.

Milano, 27 novembre 2009 – E ciò che emerge dallindagine Successo al primo colpo? Cosa vogliono le donne italiane di Procter&Gamble per Dash Smacchiatore, realizzata da Synovate Italia da luglio a settembre 2009, su un campione di 500 donne, rappresentativo della popolazione femminile italiana di età compresa tra i 18 e i 64 anni .

Dalla ricerca emerge che il 55% delle donne intervistate ha come obiettivo il raggiungimento del successo al primo colpo in ambito professionale; il restante 45% invece dichiara di non ritenere il successo al primo colpo un obiettivo prioritario della propria vita.

La donna di oggi dimostra una grande determinazione nel raggiungere gli obiettivi sia nella sfera privata sia in quella professionale. I ritmi da sostenere nella quotidianità femminile, hanno spinto la donna ad accrescere il senso pratico per ottimizzare il tempo dedicato allattenzione verso la famiglia, dando così sempre più spazio ai traguardi da raggiungere in ambito lavorativo. Le donne di oggi, infatti, sono sempre più attente a ottenere il successo a lavoro, a scapito della sfera personale dove invece le preoccupazioni legate alla casa e alleducazione dei figli, sono decisamente ridimensionate.

Alle intervistate è stato chiesto di definire le occasioni della vita in cui ottenere il successo al primo colpo è lunica alternativa, quali sono i momenti in cui si rileva maggiormente lansia di raggiungere il successo al primo colpo e quali invece i momenti in cui è importante ma non indispensabile uscire vincenti dalle situazioni della vita.

Ancora una volta, le situazioni più menzionate e che provocano maggiore preoccupazione sono quelle legate allambito professionale con il 42% del campione seguite dalla responsabilità di dare unadeguata educazione ai figli (38%) e, al terzo posto, la stabilità del matrimonio (29%).

Le occasioni in cui si manifesta maggiormente lansia di avere successo al primo colpo sono quelle legate ad un colloquio di lavoro (41%), seguite dalla scelta del percorso di studi (24%) e, infine, al superamento di un esame universitario (21%).

Si è indagato ancora su quali sono i ricordi legati al successo al primo colpo e i dati confermano una netta supremazia delle situazioni legate allambito professionale o scolastico: il 33% ricorda episodi di realizzazione professionale, il 28% il superamento di un esame universitario e più in generale, la scuola (27%).

Il campo professionale è dunque per le donne un terreno di sfida in cui è necessario avere successo. Cè uninversione di tendenza invece se si indagano le situazioni in cui non si è sicure di avere successo al primo colpo. Emerge infatti che le situazioni in cui le donne sono meno sicure sono quelle legate alla vita sociale, soprattutto le situazioni legate alla conoscenza di persone nuove (32%), seguite comunque dalle occasioni di lavoro (22%) e in fine da alcuni momenti della vita privata come un appuntamento galante (16%). Al contrario, il campione intervistato vive con poca ansia e molta sicurezza di sé tutte le situazioni che riguardano: la gestione della casa – per esempio quando si prepara una cena (31%) e nelle faccende domestiche (31%) – e per lorganizzazione di una festa (29%).

E rassicurante notare che le donne italiane non si arrendono: se non riescono a raggiungere i propri traguardi, quelle che si scoraggiano e non riprovano sono solo il 7%, mentre le altre, il 93% del campione, dichiarano che per ottenere il successo si è disposti a fare un secondo tentativo. Di queste ultime, il 55% ci riprova dopo averci riflettuto un po, il 38% invece ci riprova subito, rimboccandosi le maniche.

Tra le situazioni passate che si vorrebbero cancellare dalla propria vita, la sfera professionale continua a prevalere su quella personale. Il 57% delle intervistate se potesse, rimuoverebbe un errore compiuto sul lavoro mentre solo il 20% il tradimento del partner o laver imbrogliato unamica.

I risultati dellindagine fotografano una situazione notevolmente differente rispetto ai decenni precedenti che ritraevano la donna italiana come maggiormente dedita alla cura della sfera familiare e della propria vita sentimentale. Emerge infatti una donna molto concentrata nellottenere successo in ambito professionale che riesce invece a gestire la sfera privata con meno ansia e molta sicurezza.

Procter & Gamble Peliti Associati

Relazioni Esterne Ufficio stampa

Paola Cammarano- Daria Sirimarco Claudia Trillo

Tel. 06.50972621 – 3981 Tel. 02.66982357

cammarano.p@pg.com claudia.trillo@peliti.it

sirimarco.d@pg.com

Permalink Leave a Comment

ALL’EST DELL’EST

November 27, 2009 at 14:01 (News, Uncategorized) (, , , , , , , , )

Da Novembre sarà in libreria Allest dellest, il volume fotografico di Klavdij Sluban , vincitore della sedicesima edizione dello European Publishers Award for Photography (EPAP) 2009

Milano, 23 novembre 2009 AllEst dellEst è lintenso diario in bianco e nero che Klavdij Sluban ha tenuto dal 2002 al 2008. Un viaggio lungo gli itinerari tracciati dalle linee ferroviarie che collegano lEuropa ai lontani paesi dellEst, con lo scopo di raccontare gli est a chi sa a malapena che ne esiste uno.

Litinerario si snoda lungo le grandi vie ferroviarie dellEst come la transiberiana, da Mosca a Pechino, da Pechino a Lasa, per poi attraversare i paesaggi innevati della Siberia, dei Balcani ma anche attraverso le città di Odessa e San Pietroburgo.

Nato a Parigi, figlio di genitori immigrati in Francia dalla Slovenia, sin da bambino Klavdij Sluban ha viaggiato in treno per recarsi in Jugoslavia, dove ha trascorso parte della sua infanzia. In treno, in autobus, a piedi modi che consentono al viaggiatore di radicarsi nel viaggio e di smarrirsi lungo le vie, ai bordi delle strade dellEst.

Attraverso le 67 fotografie Sluban spiega la problematica degli spazi chiusi e degli orizzonti forzati, suggerendo le fratture di una prigionia che intensifica linteriorizzazione delle percezioni.

Erri De Luca, nel testo di introduzione al libro scrive: Il fotografo Klavdij Sluban viene dalla metà d’Europa separata, ha dimestichezza con recinti e sbarre. Ha voluto anche insegnare fotografia in prigione. Visita con questo libro l’est, un ex convento di clausura. ()Il viaggio del fotografo più che dirigersi a un est inteso come tempo precedente, penetra un futuro, apre una breccia nel suo muro. Il fotografo visita l’est da pellegrino che interroga un oracolo. Ne ottiene visioni tra vapori e fumi. L’est è un futuro sbaragliato, la prolunga di un tempo a venire dell’umanità, che ancora scodinzola ma debolmente. ()

Allest dellest è un viaggio attraverso un est silenzioso e schivo, lontano dai clamori politici e dagli sviluppi industriali che descrivono oggi loriente.

Con Allest dellest, Klavdij Sluban ha vinto lo EUROPEAN PUBLISHERS AWARD FOR PHOTOGRAPY 2009, selezionato questanno tra più di 150 lavori di autori internazionali. Il concorso, giunto alla sua sedicesima edizione, premia un fotografo attraverso la pubblicazione del libro in tante edizioni quanti sono gli editori che promuovono il concorso e che costituiscono la giuria: Actes Sud (Francia) , Apeiron Photos (Grecia), Edition Braus (Germania), Dewi Lewis Publishing (Gran Bretagna) Lunwerg Editores (Spagna) e Peliti Associati per lItalia. Alla giuria hanno partecipato quali membri esterni: Maria Francesca Bonetti, curatrice delle Collezioni Fotografiche dellIstituto Nazionale per la Grafica e Adriana Nuneva, Global Marketing & Communications, dellazienda Heidelberger Druckmashinen AG che sostiene il concorso.

I vincitori delle passate edizioni sono:

2008, Jacob Abue Sobol, Io Tokyo,

2007, Paolo Pellegrin, As I was dying

2006, Ambroise Tézenas, Pechin, teatro del popolo

2005, Lorenzo Castore, Paradiso

2004, Harri Kallio, Il Dodo e lisola di Mauritius

2003, Harris Kakarouhas, Il tempo sospeso

2002, Simon Norfolk, Afganistan zero

2001, David Farrell, Paessaggi innocenti

2000, Alfons Alt, Bestiae

1999, Jeff Mermelstein, Sidewalk

1998, Dean Chapman, Karenni

1997, Tony Catany, Natura in posa

1996, Bruce Gilden, Haiti

1995, Shanta Rao, Donne dAfrica

1994, Dario Mitidieri, I bambini di Bombay

Le caratteristiche tecniche sono:

Formato: cm 27 x 29

Pagine: 116

Fotografie di: Klavdij Sluban

Testi: Erri De Luca

Editore: Peliti Associati

Distribuzione: Messaggerie Libri

Prezzo di copertina: 39 Euro

Klavdji Sluban è nato a Parigi nel 1963 e ha trascorso linfanzia a Livold, Slovenia. Appassionato di fotografia sin dalladolescenza, nel 1986 ottiene una borsa di studio in Letteratura Anglo-americana ed effettua uno stage fotografico presso lo studio di George Fèvre. Dopo aver viaggiato molto, nel 1992 ritorna in Francia e si dedica completamente alla fotografia. Dal 1995 al 2001 Klavdji Sluban ha organizzato una scuola di reportage con gli adolescenti di un centro di giovani detenuti a Fleury-Mérogis, con il sostegno dei grandi maestri da Henri Cartier Bresson, Marc Ribaud William Klein. Dopo il 1998 ha portato questo progetto anche nei penitenziari giovanili di Russia, Ucraina, Georgia, Moldavia, Lettonia, Slovenia e Irlanda fino ad arrivare nel 2007 e 2008 a creare laboratori fotografici fin nelle prigioni di Guatemala e Salvador. Nel 2000 ha vinto il Premio Niepce e nel 2004 il Premio Leica.

Ufficio stampa:

Peliti Associati Lorenzo Sartorio

Tel 02. 66982357

pelitimi

Permalink Leave a Comment

La web directory cambia faccia

November 21, 2009 at 21:38 (Computer, News, Uncategorized) (, , , , , , , )

la web directory cambia faccia!

Da oggi la Web Directory di Applicazioni.it ha le seguenti caratteristiche:

completamente gratuita per tutti — Non scartiamo un sito in base all’indirizzo IP dell’utente (alcune web directory, anche note, sono prevenute: il 1° sito scartato? il 2° da oscar non controllato!). niente registrazione utente richiesta — Perchè far perdere inutile tempo agli utenti? Perchè farli spazientire e abbandonare il sito? niente dati personali obbligatori — Perchè richiedere dati personali se i contenuti restano sempre sui loro siti? Per spam? niente obbligo di link reciproco — Invece di penalizzare chi ad esempio non avrebbe nemmeno modo di inserire un link di ritorno, premiamo invece chi ha la possibilità di farlo (nel suo interesse, godrà dei vantaggi). siti selezionati e validi — Offre risorse gratuite? Bene. Non offre risorse gratuite? Va bene lo stesso. E’un sito per adulti o contiene malware? Scartato. grammatica e punteggiatura corrette — Non trovate una virgola fuori posto, esatta l’impaginazione sempre omogenea — alcune web directory, anche note, hanno degli errori (la nostra redazione stessa li ha riscontrati). contenuti privi di errore — Non contiene errori grammaticali e simboli non opportuni. Niente testo pubblicitario. contenuti attinenti — La redazione se verifica che titolo e descrizione non sono appropriati, li modifica (cambia il titolo, riassume o tronca la descrizione). Altre web directory, anche note, scartano invece il sito. possibilità di feedback — Segnalare errori modifiche e suggerimenti è il segreto per una perfetta web directory — alcune web directory, anche note, non danno questa possibilità (si può segnalare un errore, commesso da un editor, nel form ABUSE?). condivisione automatica del proprio sito in altri siti — Lo shared-box ne è soltanto uno di esempio. Vantaggi aggiuntivi se con link reciproco (opzionale): siti ottimizzati per la ricerca interna siti ottimizzati per motori di ricerca esterni aumento della popolarità e ranking del proprio sito condivisione automatica del proprio sito fino a 200 siti (nostri ed esterni) meno rigidità nella descrizione e titolo da pubblicare

Permalink Leave a Comment

RICETTE DI CUCINA ONLINE

October 31, 2009 at 14:14 (News) (, , , , , , , , , , , , , )

Sito dove è possibile pubblicare o vedere, stampare e scaricare Ricette Di Cucina di chef e autori di ricette esperti nel settore della gastronomia.Un modo per aiutare gli autori di ricette a diventare popolari e permettere ai visitatori di provare e gustare le novità pubblicate e/o stupire gli ospiti a tavola.

Nel sito trovasi ricette semplici e veloci da preparare, organizzate in categorie quali antipasti, piatti unici, primi piatti, secondi piatti, contorni e dolci. Inoltre sono presenti alcune rubriche di cucina.

L’indirizzo del sito è il seguente:
http://www.applicazioni.it/cucina

ricette

Permalink Leave a Comment

ERA LA VOCE INCONFONDIBILE DELLA TELECRONACA SPORTIVA

October 31, 2009 at 13:48 (News) (, , , , , )

ERA LA VOCE INCONFONDIBILE DELLA TELECRONACA SPORTIVA

 << SPALTI GREMITI AI LIMITI DELLA CAPIENZA! >>. << LA PALLA FINISCE IN OUT! >>. << IL RINVIO DEL PORTIERE È SPORCO! >>. Queste sono solo alcune delle tipiche espressioni del vasto e vario linguaggio calcistico del telecronista più amato dagli Italiani: SANDRO CIOTTI! Nato nel lontano 1928, Ciotti ha come prima passione la musica (passione che non abbandonerà mai!), per poi “tuffarsi” nel mondo giornalistico-sportivo! All’inizio si dedica al Ciclismo, commentando non pochi “GIRI D’ITALIA” e altrettanti “TOUR DE FRANCE”! Poi il grande passo verso il mondo del Calcio, diventando la “Voce della Domenica”, quella che ci ha tenuto compagnia per molti anni fino al 1996, anno nel quale Ciotti si congeda dal calcio, almeno come telecronista, poiché continuerà la sua attività come commentatore radiofonico e televisivo! Quello che lo rende originale e unico non è tanto la sua passione profonda per lo sport, quanto l’utilizzo di un vocabolario calcistico molto nutrito e interessante: la telecronaca non è solo e semplicemente la “cronaca”, appunto, della partita, ma la partecipazione con la quale Ciotti la trasmette! Espressioni vivaci e originali la rendono più “viva” e appassionante, come se l’ascoltatore fosse realmente “presente” nel campo! A questo va aggiunta un’analisi lucida e, nel senso buono del termine, spietata della partita: mai una posizione di parte o una frase fuori luogo! Accanto alla passione sportiva quella musicale, con tanto di diploma di violino e pianoforte! La stessa preparazione di Ciotti in campo sportivo si riscontra in quello musicale: non a caso il giornalista viene più volte invitato a “SANREMO” come ospite e commentatore. La sua voce “tenebrosa” e rauca (che gli ha conferito il successo!) dipende da una telecronaca di molte ore consecutive fatta, in passato, sotto la pioggia; voce resa ancora più rauca da un piccolo vizio: il fumo! Ciotti verrà ricordato da tutti gli ascoltatori per l’impegno dato al mondo dello sport e della musica, ma anche per la sua auto-ironia e profonda sincerità! Addio Sandro!

B. Di Stefano

Fonte: www.grandeportale.it

Permalink Leave a Comment

PRCS offre Notizie e Comunicati Stampa gratis

October 30, 2009 at 21:38 (News) (, , , , , , , , , , , )

PRCS offre Notizie e Comunicati Stampa gratis

Press Release Comunicati Stampa è un nuovo sito per visionare o pubblicare notizie di vario genere e comunicati stampa gratuitamente, in italiano e in inglese.

Su Press Release Comunicati Stampa si possono trovare articoli e notizie oppure comunicati stampa (press release) non soltanto in lingua italiana, bensì in lingua inglese ed altre lingue straniere.

Il sito è semplice da navigare ed ha l’aspetto del comune blog, ma permette l’inserimento gratuito di notizie e comunicati stampa addirittura in tempo reale e senza registrazione obbligatoria.

Come? L’utente invia per email il suo comunicato stampa ed in dieci secondi lo può già vedere online pubblicato. Inoltre è abilitato il testo formattato, come appare nel messaggio email che si stà scrivendo, e quindi nel messaggio email è possibile includere links (includendo http://) ed immagini (caricate dal proprio computer come allegati) che verranno visualizzate in fondo al post.

Comodo? Anche se la pubblicazione è avvenuta, la redazione si riserva il diritto di rimuoverla in qualsiasi momento, nonchè di bannare il computer dell’utente, se non rispetta le comuni regole che gli altri siti della stessa specie applicano.

Press Release Comunicati Stampa si trova al seguente indirizzo:

https://pressreleasecomunicatistampa.wordpress.com/

# # #

Permalink Leave a Comment

Next page »