Teatro Shalom: Domenica 28 febbraio “Cena a sorpresa” di Neil Simon

February 22, 2010 at 19:43 (Uncategorized) (, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , )

Il TEATRO SHALOM DI EMPOLI

Per la STAGIONE DI PROSA 2009-2010

Presenta:

DOMENICA 28 FEBBRAIO – ore 17,15

Lux Teatro srl

in

CENA A SORPRESA

di Neil Simon

con Giuseppe Pambieri, Giancarlo Zanetti, Benedetta Buccellato, Fiorenza Marchegiani, Michele De’ Marchi, Simona Celi

Regia di Giovanni Lombardo Radice

COMUNICATO STAMPA

EMPOLI (FI) – Prosegue la stagione di prosa allo Shalom con un’attesa commedia: “The dinner party” che, dopo aver riscosso un incredibile successo a New York, approda a Empoli con un nutrito cast di attori di lunga e solida militanza teatrale come Giancarlo Zanetti, Benedetta Buccellato, Simona Celi, Giuseppe Pambieri, Michele De’ Marchi, Fiorenza Marchegiani. La regia, curiosa e sapiente, è affidata al noto Giovanni Lombardo Radice.

RECENSIONE

Commedia inedita per l’Italia, “The dinner party” è stato uno dei maggiori successi degli ultimi anni a New York con un cast di sei attori bravissimi, alcuni dei quali conosciuti anche dal pubblico italiano come Henry Winkler, il “Fonzie” della famosissima serie “Happy Days”. Neil Simon ha in questa commedia un gusto diverso sia nella scrittura che nell’evoluzione della storia. Si ride, di quel modo intelligente ed elegante che lui conosce bene ma, allo stesso tempo, si hanno spunti interessanti di riflessione che fioriscono proprio in quei momenti, in cui l’autore sembra spingere alla facile conclusione, quando invece portano verso quei piccoli drammi quotidiani che tutti conosciamo molto bene.

TRAMA

Il tema centrale di “Cena a sorpresa” è focalizzato intorno al rapporto di coppia. Sei personaggi, tre uomini e tre donne. Caratteri rubati alla quotidianità, vicende immediatamente riconoscibili, sentimenti e riflessioni, situazioni grottesche e comiche. Un’elegante cena al buio, anzi “a sorpresa”, nella quale nessuno sa che incontrerà il suo ex, diventa la soluzione a tre storie finite male. Ma non sempre l’epilogo è quello del “vissero felici e contenti” e la vera sorpresa della cena forse è quella che l’autore fa al pubblico. In questo allestimento italiano c’è un cast altrettanto importante, un curioso equilibrio di attori noti per la loro arte e indiscussa professionalità come Giancarlo Zanetti, da tanti anni presente sulle nostre scene e conosciuto dal pubblico empolese.

INFO SPETTACOLO:

PREZZO: 1° settore 19 euro intero, 17 ridotto soci Coop; 2° settore 17 euro intero, 15 ridotto soci Coop.

PREVENDITA presso il botteghino del teatro (via Busoni 24/26 ad Empoli) il venerdì e sabato antecedenti lo spettacolo dalle ore 16.30 alle ore 19 e la domenica mattina dalle 10 alle 13.

TEATRO SHALOM

Via F. Busoni, 24/26 – 50053 Empoli

Tel-Fax: 057177528

info

www.teatroshalom.it

Ufficio Stampa Teatro Shalom:

Sara Borchi – Claudio Orlandani

Fax 0571.0831164

pressofficeesseci

Advertisements

Permalink Leave a Comment

Riccardo Luna, direttore di Wired, è stato intervistato da Dialoghi Digitali, la rubrica di Ciaoblog

February 22, 2010 at 19:14 (Uncategorized) (, , , , , , , , , , , , , , , , , )

Riccardo Luna, direttore di Wired Italia, intervistato da Ciaoblog per la rubrica Dialoghi Digitali parla del Nobel per la Pace a Internet e del Decreto Romani

Riccardo LunaCiaoblog ha intervistato Riccardo Luna. L’intervista al direttore di Wired Italia è stata pubblicata nella rubrica Dialoghi Digitali del magazine dedicato al web 2.0, e segue, tra le altre, quelle di Pietro Scott Jovane, Federico Marchetti, Franco Bernabè e Vittorio Zambardino.

Nell’intervista Luna ha ripercorso tutte le tappe più importanti della sua carriera di giornalista, dall’esperienza in Silicon Valley quando collaborava con Repubblica, al lancio di Wired Italia, fino alla campagna che lo sta occupando in questi mesi, e che vede Wired portavoce della candidatura di Internet a Premio Nobel per la Pace 2010. Proprio all’inizio di febbraio Luna ha incassato ad Oslo l’ufficialità per la candidatura di Internet al Premio Nobel per la Pace, e a Ciaoblog ha dichiarato: “E questo il nostro Nobel: aprire una discussione mondiale sul senso profondo della rete. Ora quella campagna non è più mia, ma di tutti quelli che hanno aderito e che la stanno diffondendo“.

Luna ha infine speso delle parole sul Decreto Romani auspicando ad una discussione bipartisan: “Non è una questione di governo, ho trovato clamorosi casi di ignoranza o indifferenza in tutti e due gli schieramenti. Cè un lungo lavoro da fare presto, tutti assieme“.

***

Ciaopeople è un gruppo di portali web che veicola il 10% del traffico globale italiano con social nework, nano publishing, micro blogging, e-commerce e applicazioni facebook.
Fondatore e CEO è Gianluca Cozzolino, già fondatore di Nascar, web agency leader nel Sud Italia.

Ciaoblog | oltre il 2.0, è un magazine interamente dedicato all’hitech e al web 2.0. Luogo di dialogo e confronto è la rubrica Dialoghi Digitali che raccoglie le interviste esclusive rilasciate dai pionieri della rete.

Davide Nunziante
Press Office http://www.ciaopeople.com
pressoffice [at] ciaopeople.com
+39 3498306574

Permalink Leave a Comment